Ci si è rotto lo spremi melograno!

Chi mi segue dagli albori di Kama Kama lo sa, la spremuta di melograno è una delle mie bibite preferite e la nostra famiglia possiede dieci ettari di terreno dove coltiviamo i melograni, i frutti della passione provenienti dalla lontana Cina e che tanto aiutano il nostro corpo a stare meglio e ci aiutano a vivere in forma.

Ora che i frutti si stanno maturando, stiamo procedendo alla raccolta dei melograni con cui produciamo il succo di melograno. Il succo di melograno verrà poi rivenduto ai commercianti dopo aver effettuato le dovute analisi ed i dovuti controlli sulla qualità del prodotto da commercializzare.

Non è una novità, è ciò che accade praticamente tutti gli anni durante la stagione del raccolto. Quest’anno, però, abbiamo avuto un imprevisto, un contrattempo che ha rischiato di farci rallentare coi tempi rispetto alla concorrenza: Dopo aver raccolto i frutti di melograno, ed averli portati in cantina, si è verificato il peggio: Ci siamo accorti che il nostro spremi melograno non funzionava più! Era rotto, e ci siamo sentiti veramente disperati!

Quel vecchio spremi melograno ce l’avevamo da decenni ed era arrivato dall’estero dopo settimane e settimane di attesa. Nella disperazione più totale mi è venuta un’idea: e se lo ordinassimo grazie ad internet? E quindi mi sono subito messo alla ricerca dei migliori spremi melograno online e sono capitato su questo incredibile sito web: www.spremimelograno.net .
Abbiamo scelto il modello automatico e professionale della Panasonic e, indovinate un po’? Ci è stato inviato il giorno stesso! L’avevamo in azienda, pronto ad essere utilizzato, il giorno dopo l’ordine! Inutile dire che questo sito ci ha salvato l’annata grazie alla sua professionalità e alla sua qualità, e non potevo quindi fare a meno di ringraziarli pubblicamente per l’ottimo lavoro svolto! In caso di necessità, in futuro, adesso so a chi rivolgermi!

Torta alle fragole

Ricetta per 8 persone della Torta alle Fragole

Tempo preparazione: 1 ora

Ingredienti per il pan di spagna:

•   150 grammi di farina
•   150 grammi di zucchero
•   25 grammi di burro
•   5 uova
•   1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura:

•   2 tuorli
•    2 cucchiai di farina
•    2 cucchiai di zucchero
•    100 ml di latte
•    500 grammi di fragole
•    500 grammi di panna per dolci
•    1 scorza di limone intera (no grattugiata)

Preparazione Pan di Spagna:

In una ciotola mettete i tuorli  duovo e lo zucchero mescolate fino a quando lo zucchero non sarà sciolto e non otterete una crema omogenea. Aggiungete la farina setacciata, continuando a mescolare per almeno 15 minuti.

Fate sciogliere a bagnomaria il burro con un pizzico di sale e aggiungetelo allimpasto.

In unaltra ciotola montate gli albumi a neve e, poco per volta, incorporateli allimpasto.

Versate il tutto in una teglia per torta. Fate cuocere a forno preriscaldato per 30 minuti.

Preparazione per la Farcitura: Tagliate 400 grammi di fragole. Mettetele in una ciotola con due cucchiai di zucchero e lasciatele in frigo! Avremmo poi bisogno del succo che si formerà.

Prendete una casseruola e mescolate lo zucchero, i tuorli, la farina setacciata,il latte e la scorza di limone. Mettetela sul fuoco a fiamma bassa e continuate a girare. Al raggiungimento del bollore,  lasciate ancora cuocere per 2 minuti . A questo punto togliete la scorza di limone (altrimenti diventa amara)  e fatela  raffreddare .

Nel mentre fate la panna montata. (conservate un paio di cucchiai da parte per fare le decorazioni)

Prendete le fragole tagliate e scolatele con uno scolapasta a fori sottili e dividere quindi la polpa dal succo.

Unite la crema pasticcera con la panna montata e aggiungete le fragole tagliate senza succo e mescolate dolcemente.

Tagliate a metà il pan di spagna versate il succo della fragole, aggiungete metà composto appena fatto , e rimettete lo strato di pan di spegna sopra. Farcite anche la parte superiore  con il composto di panna rimasto. Per finire aggiungete delle fragole intere e della penna per decorare la vostra torta.

Ora basta solo gustarla!

Fateci sapere cosa ne pensate di questa ricetta!